Parquet Laminato, Prefinito e Massello: differenze

Ognuno di questi tre tipi soddisfa esigenze differenti. Analizziamo insieme pregi e difetti di ogni tipo.

Il Parquet Laminato

Il parquet laminato è la soluzione più economica per ripavimentare una stanza velocemente. Attenzione però: si tratta di un semplice rivestimento e non di un vero e proprio parquet.

Come potete notare nelle foto che scorrono a sinistra, il parquet laminato è fatto da uno strato di legno non pregiato (MDF, impasto di legno macinato e colla) e sulla superficie uno strato di pochissimi micron di materia plastica stampata: le venature del legno sono solamente stampate! Chiamarlo parquet è azzardato.

Spesso il laminato è posato su un pavimento già piastrellato senza incollaggio. Oltre ad eventuali movimenti orizzontali a cui può essere soggetto (i listoni possono scorrere tra loro lasciando delle fessure in testa o in coda) il suono al calpestio risulta sgradevole.

Il parquet laminato non è consigliato per ambienti dove alla fine ci si vive. Può andare bene in uffici, negozi o ambienti dove la qualità non è necessaria ed i budget sono molto limitati.

Il Parquet Prefinito

Il parquet prefinito rappresenta un'altra soluzione per risparmiare e per toccare comunque del vero legno.

Il parquet prefinito è un parquet pronto per l'installazione (veloce tempo di posa). A differenza del laminato, ha un sottile strato "nobile" (legno pregiato), ma il restante spessore dedicato all'incastro è sempre in legno poco pregiato.

Lo strato di legno nobile sottile permette al massimo 2 o 3 manutenzioni, dopodiché il parquet va sostituito per intero.

Se pensi ad un parquet che ti duri una vita (e che se lo godano anche i tuoi nipoti e oltre) e ad un alto confort, il parquet prefinito non è la soluzione migliore.

Se ti piacciono finiture del parquet quali l'anticatura (pavimento piallato a mano, finti tarli, finta usura) o la spazzolatura (messa in evidenza alla vista e al tatto delle venature del legno) serve invece un parquet in massello.

Il Parquet in Massello

Il parquet in massello rappresenta il top della pavimentazione in legno. Ogni listone è realizzato interamente in legno nobile.

Un parquet in massello permette di integrare disegni e cornici artistiche e di applicare trattamenti particolare (anticatura, spazzolatura) che altrimenti con un parquet prefinito sarebbero impossibili.

Nei parquet in massello, la qualità del legno non è ovviamente trascurata: durezza e stabilità unite al maggior spessore di legno nobile, permettono una più rara necessità di manutenzione e al tempo stesso permettono un numero superiore di manutenzioni successive.

gli amanti del parquet in legno massello sentono la differenza camminandoci sopra anche nel suono dei passi.

Un parquet il legno massello è la scelta giusta per valorizzare abitazioni di prestigio dove non è proprio il caso di montare un parquet comune.

I tempi di posa di un parquet in legno massello sono ovviamente superiori al prefinito. La qualità ed il confort finali però valgono la pena di tempo di posa più lungo.

Nota: il Parquet Pregiato Piantini è al top della gamma tra i parquet il legno massello (non è un parquet economico), ma risulta incredibilmente competitivo e di qualità superiore nei confronti di parquet a listoni prefiniti di marche famose, grazie alla produzione e vendita diretta.